SANIFICAZIONE ANTILEGIONELLA E ANTIBATTERI

TUTTI I VANTAGGI DEL RISANAMENTO DEGLI IMPIANTI
4 Dicembre 2018
Revisione valvole e disintasamento serpentine radianti
14 Gennaio 2019

SANIFICAZIONE ANTILEGIONELLA E ANTIBATTERI

A seguito dell’analisi di ricerca del batterio Legionella pneumophila sui circuiti di acqua calda o di ricerca batteriologica sugli impianti di acqua potabile in base al D.Lgs. 31/2001 e s.m.i. in cui vengano riscontrati valori positivi dei batteri, la Reba Servizi snc propone un intervento di sanificazione dei circuiti interessati per limitare o annullare la presenza batterica.

Tale intervento viene eseguito dal locale tecnico della centrale idrica della struttura inserendo nell’impianto tramite una apposita pompa, prodotti specifici a base di sodio ipoclorito ad una concentrazione minima di 150 ppm, misurati a campione con apposito strumento digitale.

Raggiunto il giusto valore in centrale termica, misurato con apposito strumento digitale, una o più squadre di tecnici entrano nei vari alloggi per aprire i rubinetti permettendo alla soluzione sanificante di uscire da ogni utenza.

A campione in alcuni alloggi, vengono eseguite altre misurazioni per essere certi di rimanere nella concentrazione minima prevista.

Aperti tutti i rubinetti dell’abitazione, viene fornita l’indicazione agli occupanti di non usare gli impianti per un minimo di 2 ore e 30 minuti.

Trascorso il tempo, gli stessi tecnici ripassano in tutti gli alloggi per risciacquare gli impianti lasciando scorrere abbondantemente acqua.

L’intervento di sanificazione risulta così eseguito.

Si consiglia di ripetere le analisi trascorsi circa 10-15 giorni.